Select Page

Autore: Fabio Castronuovo

L’influenza su twitter

Il mese di gennaio, tradizionalmente rappresenta il mese dell’influenza per antonomasia. Ci siamo chiesti se questo picco potesse in qualche modo essere visto nell’andamento dei tweet in rete. Abbiamo monitorato un periodo che va dal primo dicembre al 20 Gennaio. I tweet nel periodo sono in trend decisamente in aumento nel mese di gennaio (+174%). Dal grafico risalta in maniera evidente un incremento nella seconda settimana di Gennaio, indice che ci stiamo probabilmente avvicinando al picco influenzale. La seconda domanda che ci siamo posti è in quale zona d’italia ci fosse più impatto in termini di segnalazioni su malesseri influenzali. I dati sono riferiti alla popolazione che ha accesso ad internet per regione e sono rappresentati in termini di tweet per 10000 abitanti. Le regioni da cui arrivano in proporzione piu’ segnalazioni di influenza sono la ValD’aosta  (2.07 tweet per 10000 abitanti) e la Liguria ( 1,72 tweet per 10000 abitanti). I dati aggregati per macro regione geografica sono riportati di seguito: NordEst : 0,74 Tweet/10000 abitanti NordOvest: 0,95 Tweet/10000 abitanti Centro: 0,83 Tweet/10000 abitanti Sud: 0,74 Tweet/10000 abitanti Isole: 0,66 Tweet/10000 abitanti I sintomi principalmente indicati nei tweet sono: Twitter e’ un mezzo che viene usato per condividere con gli altri i propri sintomi quando si sta a casa, avvisare gli altri che non si va a scuola, fare un po’ di sana ironia sulle inevitabili coincidenze di...

Read More

Primarie CentroSinistra – Analisi del confronto Sky

Il confronto di ieri sera su Sky dei candidati alle primarie del centrosinistra, ha rappresentato per molti aspetti il primo vero evento di “politica” social nel nostro paese. La partecipazione al confronto dei cittadini è stata (ma non desta sorpresa visto che alcuni dei candidati fanno della rete un loro punto di forza) massiccia e riesce a fornirci una serie di dati che sono estremamente interessanti. Riportiamo di seguito alcuni dati, con l’intenzione di far seguire a breve analisi piu’ dettagliate sui contenuti del dibattito. Volumi e Dati Demografici Dicevamo che i volumi sono stati decisamente importanti. Abbiamo misurato 125019 tweet nella giornata di ieri con una percentuale di 87,85% concentrata nella fascia oraria 20-23 corrispondente al confronto televisivo. Abbiamo misurato tutti i tweet che contenevano gli hashtag ufficiali #ilconfrontoSkyTg24  #unirm2factchecking #primariePd #lovotoperchè #csxfactor oppure una menzione esplicita ad uno dei candidati delle primarie (renzi, bersani, puppato, tabacci,vendola). Abbiamo quindi analizzato la share of voice dei candidati durante il dibattito, ovvero quanti tweet erano riferibili ad opinioni su un candidato, considerando a tal proposito le opinioni positive, neutrali e negative. Sono stati analizzati 80171 tweet che contenevano un riferimento specifico ad un candidato, escludendo quelli che potevano essere riferiti al dibattito stesso, al confronto post dibattito ed all’evento in quanto tale. Il candidato su cui si sono concentrati maggiormente i tweet e’ Renzi, seguito da Bersani ed in terza posizione...

Read More

Italo voci dal web

In questi giorni il web è attraversato dalle opinioni relative al lancio del nuovo servizio ferroviario di Montezemolo, Italo. Ci sono grandi aspettative sul lancio di questo servizio, il panorama dei trasporti in Italia è pigro e conservatore da anni, non esiste una vera concorrenza nel trasporto ferroviario, questo lancio è quindi caratterizzato da grandi aspettative per servizio, tariffe, qualità e nuova mentalità. Per certi versi la situazione è sovrapponibile al lancio di Omnitel negli anni 90 che andava ad intaccare il monopolio di Telecom in ambito telco. Con queste premesse di scenario, ci siamo incuriositi ed abbiamo analizzato i social networks ed il web alla ricerca delle opinioni, delle aspettative della clientela su Italo. Dal primo aprile ad oggi abbiamo misurato 1974 opinioni rilevanti sul Italo con un volume naturalmente fortemente in crescita verso la fine del mese, crescita dovuta al vero lancio commerciale del servizio. La campagna di lancio sui Social Networks da parte di Italo non è stata particolarmente vivace ed aggressiva, su facebook l’attività e’ iniziata pigramente in Marzo, su twitter e’ iniziata prima con piccoli lanci di agenzia. L’attivita’ ha inizato a crescere per interesse degli utenti nei confronti del servizio. Le voci su Italo sono presenti per la gran parte su social networks, dove tra twitter, pagina ufficiale e facebook si concentrano il 77% delle opinioni valutate. I blog e le testate news...

Read More

Il listening come chiave di comprensione dei clienti

In psicologia l‘ascolto è uno strumento dei nostri cinque sensi per apprendere, conoscere il tempo e lo spazio che ci circonda e comunicare con noi stessi e il mondo circostante. L’ascolto è un processo psicologico e fisico del nostro corpo per comunicare ai nostri neuroni, al cervello che li traduce in emozioni e nozioni. (Wikipedia) Il tempo in cui viviamo è frenetico, pieno di contenuti, pieno di opportunità e di insidie, nascoste in una mole impressionante di contenuti che vengono ogni giorno prodotti in rete. Spesso non sappiamo piu’ cosa voglia realmente dire la parola ascoltare, perdendo opportunita’ appunto per aumentare il nostro bagaglio di nozioni, e perdendo opportunità di crescita. Questo è tanto vero nella vita reale quanto nella sfera del web. “Nel 2010 è stata creata una quantità di dati superiore a quella prodotta complessivamente dall’uomo negli ultimi 30.000 anni (Eric Schmidt – Google)” Le implicazioni di questa produzione massiccia di dati sia a livello individuale che aziendale devono ancora essere chiarite, sia per quanto riguarda come accedere a questi dati, che a livello di prioritizzazione. Come separo il rumore dal valore? Come posso realmente avere accesso a dati che possano generare valore ed accrescere la conoscenza dei miei clienti? Come posso anticipare le esigenze dei miei clienti? Come posso confrontare i miei servizi con quelli offerti dai miei competitor? Quali sono i punti di forza e di debolezza...

Read More